Le pagelle del dì dei bidoni (the swindle day), e degli incidenti al rallentatore di Tiger Woods

Huntelaar voto 10 – Seduto su uno strapuntino a lato della panchina, attento a non disturbare e a non farsi notare, Klaas stava passando l’ennesima domenica a riflettere sul senso della vita, a fantasticare su un futuro migliore e a chiedersi perché Leonardo, pur di non farlo entrare, avrebbe schierato uno a caso tra i giardinieri di Milanello. Quando il … Continua a leggere

Cannavaro, Moggi e Zeman: le quote del Digestivo Antonetto

Questa rubrica intende dare consigli agli scommettitori e deve il suo nome a… (ve lo abbiamo spiegato qui). Fidatevi ciecamente delle nostre dritte: noi possiamo passare 3 milioni e rotti di alimenti all’ex moglie, voi non avete manco i soldi per pagare l’avvocato divorzista.   I cronisti smettono di dire e scrivere “Tanta roba” – Quota Digestivo Antonetto: 180.10 – … Continua a leggere

Pep Witch Project

La storia di 11 giocatori persi in uno stadio oscuro, pieno di insidie e di pericoli e sorvegliati da 160000 occhi vigili pronti a seguire ogni passo, ad approfittare di ogni errore. La storia di 11 giocatori che ne incontrano altri undici che non hanno paura di nulla (tantomeno della propria ombra), e che li piegano in quattro con 700 … Continua a leggere

Le Strabilianti Previsioni del Mago di Azz (pronostici di oggi su eventi passati o futurissimi)

In costante contatto telepatico con Eric Cantona, che pochi giorni fa ha definito il simpatico Domenech: “Il peggior allenatore del calcio francese da Luigi XVI”, il sommo Mago di Azz è in grado di prevedere che: La Francia conquisterà i Mondiali senza alcun merito, grazie a un plateale fallo di mano di Henry che verrà condannato da tutto il Paese … Continua a leggere

Le Pagelle del dì di Totti, campione di tutti

Totti voto 10 – Ranieri ci aveva avvertito (un pianto preventivo ci sta sempre): non è al 100%, farà il possibile ma ha bisogno di tempo per riabituarsi al ritmo partita. Ce ne ha messo uno di tempo (pr la precisione 28 minuti), con tre gol. Giocatore monumentale, resiste alla tentazione di diventare qualcos’altro, di fare il capopopolo, di fare … Continua a leggere

Blatter, Ranocchia, Trapattoni: le Quote del Digestivo Antonetto

Questa rubrica intende dare consigli agli scommettitori e deve il suo nome a… (ve lo abbiamo spiegato qui). Fidatevi ciecamente delle nostre dritte: noi abbiamo la villa e ci giriamo i pollici, voi al massimo avete la villetta a schiera due ore lontano dal posto di lavoro.   Ranocchia resta al Bari – Quota Digestivo Antonetto: 110.10 – Cioé magari … Continua a leggere

Conferenza Stanca: Sempre Milan mi fu quest’ermo Mario, sempre caro fu Lavezzi per Aurelio

Balotelli ne fa cento senza pensarne nessuna. In visita ai ragazzi disabili dell’istituto milanese Don Gnocchi il piccolo campione dal grande carattere riesce a dichiarare prima una cosa molto divertente e poi lancia quella che forse è una provocazione, forse una battuta o forse solo una grande verità che si aggiunge ai tanti X files del tifo calciatoristico (la fede … Continua a leggere

Amauri vuole la Nazionale, Luigi vuole la nazionale, Pierino vuole la Nazionale

Un milione di anni fa o forse due le cose andavano più o meno così: da piccolo guardavi la televisione e il tuo papà ti diceva che quella con la maglia azzurra era la Nazionale italiana, la selezione del meglio di tutto il meglio del meglio del calcio dello stivale. In pochi secondi tu ti mettevi a sognare a occhi … Continua a leggere

Il Mago di Azz (pronostici di oggi sulle partite del giorno del Mai)

Se il Sommo Mago di Azz ne masticasse davvero di calcio potrebbe addirittura azzardare qualche pronostico sulle giornate a venire e prevedere (che so) la crisi dell’Inter a Bologna e la contestuale riapertura del Campionato oppure il proscioglimento completo di Moggi da ogni accusa e la ri-chiusura completa di tutti i campionati e di tutti i pronostici. Poiché così non … Continua a leggere

Le Pagelle del dì Ovale (sapessi com’è strano, prendersi a legnate a Milano)

Stadio San Siro voto 10 – Dai, suvvia, oggiù, perbacco… lasciateci un po’ di sano qualunquismo e un po’ di retorica, fateci praticare un po’ di buon-sentimentalismo… più di ottantamila persone che bevono birra, tifano, si divertono, affluiscono e defluiscono in ordine… Le due curve occupate da bambini, ragazze e ragazzi che non cantano cose becere e non minacciano la … Continua a leggere