Do it again Bepi

Wikipedia dice che Giuseppe Pillon detto Bepi (Preganziol, 8 febbraio 1956) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, attualmente alla guida dell’Ascoli. Tutto vero. Quello che Wikipedia non dice è che Pillon ha il naso grosso, i capelli grigi di quello che un po’ ne ha vissute e molte ne ha viste e lo sguardo sornione del tranquillo James Dean di pianura. Bepi … Continua a leggere

Qualunquista anche tu: insegna le buone maniere a Balotelli e scrivici cosa pensi di lui…

Partecipa anche tu al grande gioco dell’educatore, diventa anche tu saggio per qualche minuto e insegna a vivere a Mario Balotelli: se lo fanno in tutti i bar d’Italia, perché non dovresti provarci? Unisciti alla prestigiosa schiera di intellettuali, da Legrottaglie a Panucci, che hanno pensato bene di spiegarci come e perché Balotelli non sia un campione vero. Contribuisci alla … Continua a leggere

Il Mago di Azz (pronostici di oggi sulle partite dell’altro ieri)

Valutando con attenzione le sfumature dei fondi del caffè non ancora pagato e sommando il numero complessivo di capelli originali di Antonio Conte al numero complessivo di gol di Simone Inzaghi nelle ultime sei stagioni, il Sommo Mago di Azz pronostica che: Il Milan soffrirà a lungo ma alla fine riuscirà a portare a casa la partita grazie a due … Continua a leggere

Il Mago di Azz (pronostici di oggi sulle partite di ieri)

Valutando la rotazione della terra sull’asse, la variazione di umidità della foresta pluviale australiana, il potere del cornetto rosso che porta nascosto nelle mutande e dell’alabarda spaziale ereditata dal carissimo e illustrissimo custode della porta di Agalon, il Mago di Azz sentenzia che: Il Milan vincerà tre a due. La Juve no.  

Elementare, Gasperson

Da quando l’hanno chiamato Gasperson, da quando il Genoa per acclamazione ha vinto il titolo di “squadra con il miglior gioco d’Italia”, da quando Thiago Motta ha guadagnato le copertine, con la sua storia di orgoglio e riscatto, da quando i media hanno cominciato a tessere le lodi del presidente Preziosi (che nella sua Giocosa e Preziosa vita ha collezionato … Continua a leggere

Il principino

“Il Bayern Monaco è sempre il Bayern Monaco, una delle più grandi squadre al mondo: sarebbe piacere guidare un club del genere. Ma non c’è stato nulla, perchè hanno già un allenatore e sono in lotta per il campionato. Ma se un giorno dovesse esserci una possibilità…” Da quando si è rimesso a parlare dopo lungo silenzio, il Mancio – … Continua a leggere

Grande Novità, il BIGLIEGRO (con solo due euro in più, sei libero di dargli del Negro!)

La Tessera del tifoso è stata un’insuccesso. I censimenti delle curve non funzionano. I provvedimenti restrittivi, i Daspo, le diffide non piacciono ai simpatici ragazzi delle curve, questi colorati e coloriti animatori delle nostre tranquille domeniche di paura. In fondo abbiamo capito che senza di loro il calcio non è divertente, che senza il loro contributo gli stadi sarebbero noiosi … Continua a leggere

Negrottaglie (il regno dei cieli appartiene agli ultimi, agli umili, ai poveri… non di spirito però)

Tutto quel che c’è da dire sul caso Balotelli lo dice benissimo Settore, qui. Che poi non è un caso, non è l’eccezione, è la regola di un paese di merda che ha ormai eletto gli stadi a teatro di qualsiasi brutalità e idiozia, perchè tanto è solo un gioco (il gioco più bello del Mondo? Mah). La differenza tra … Continua a leggere